mercoledì 4 settembre 2013

Vorrei..


..Una casa nel verde
una corte silenziosa
una panchina su cui riposare
al sole della sera..

♥ Chiudo gli occhi e respiro l'attesa

Qui intanto le giornate 
cominciano ad accorciarsi
ed un sonoro 
purtroppo 
è d'obbligo
ma
complice quest'estate bizzarra
 i frutti di stagione hanno subito un piccolo sconquasso ed un ritardo di maturazione..
quindi si trovano ancora quelli 
che in altri anni 
sarebbero finiti già da un pò
ieri per esempio ho trovato con gioia ancora delle pesche bianche e mi è venuta una voglia impellente di dolce 
ma che fosse straveloce
e allora

Pesche bianche come al forno



gli ingredienti sono pochi:

una pesca a testa sbucciata  a fette
e per ognuna
3 amaretti sbriciolati 
2 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di cacao amaro


si condiscono ben mescolando e si lasciano riposare coperte...
non aggiungo una parola in più
ma
ATTENZIONE
possono provocare dipendenza

AnnaP

Ps.Vorrei anche che l'estate non finisse mai...

4 commenti:

  1. Le ADORO, mi piacciono da morire, buonissime, bravissima!!

    RispondiElimina
  2. Pesche e amaretti non possono certo sbagliare! In fondo l'estate è durata tanto, ora ci aspetta un bellissimo autunno:D
    smuack:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Smuack anche a te e sto "street-food lovers" mi piace un sacco ;-)

      Elimina

✿❤ Grazie se passate a trovarmi ed è un piacere leggere quello che avete da dirmi ❤✿

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...